METODO ESTRAZIONE  FIORI DI BACH  FLORITERAPIA FIORI DELL'ANIMA TERAPIA VIBRAZIONALE NATUROPATIA www.annazelli.com

 

 

 

 


Metodo Estrazione Fiori Bach

FIORI DI BACH METODO ESTRAZIONE PREPARAZIONE ESSENZE,FLORITERAPIA, ERBORISTERIA

Estrazione Essenze

Fiori di Bach Floriterapia

Medicina Naturale Erboristeria

Fiori di Bach Home Page

Mappa 38 Fiori di Bach

Vita Edward Bach

Rimedio Psicosomatico

Ki Energia Fiori di Bach

Aura Chakras

Colori dei Fiori di Bach

1° Chakra Fiori Pietre

Significato dei Colori

1°  Chakra e  Fiori Bach

2° Chakra e Fiori Bach

3° Chakra e Fiori Bach

4° Chakra e Fiori Bach

5° Chakra e Fiori Bach

6° Chakra e Fiori Bach

7° Chakra e Fiori Bach

Essenze e Emozioni

Azioni Fiori di Bach

Estrazione Essenze

Somministrazione Fiori

Fiori Bach Casi Specifici

Crema Rescue Remedy

Questionario Fiori di Bach

 Agrimony

Aspen

Beech

Centaury

Cerato

Cherry Plum

Chestnut bud

Chicory

Clematis

Crab Apple

Elm

Gentian

Gorse

Heather

Holly

Honeysuckle

Hornbeam

Impatiens

Larch

Mimulus

Mustard

Oak

Olive

Pine

Red Chestnut

Rock Rose

Rock Water

Scleranthus

Star of Bethlehem

Sweet Chestnut

Vervain

Vine

Walnut

Water Violet

White Chestnut

Wild Oat

Wild Rose

Willow

Rescue Remedy

Bibliografia Fiori di Bach

Erboristeria - Naturopatia

Nozioni di Erboristeria Piante

ERBORISTERIA,ERBORISTERIE,NATUROPATIA, INFORMAZIONI CURE NATURALI A CURA DI ANNA ZELLI www.annazelli.com

Mappa Erboristeria

Chi Sono Erboristeria

Accenni Erboristeria

Avvertenze uso Erbe

Patologie ed Erbe

Erbe utili Colite

Erbe utili per Candida

Erbe per la Stitichezza

erbe per l'inverno

Erbe per Glicemia

Erbe utili per Occhi

Erbe Fermentazione

Erbe depuranti

Erbe utili Diuresi

Erbe Energizzanti

Erbe utili Insonnia

Erbe Composto Insonnia

Erbe utili Digestione

Erbe utili Obesità

Erbe Tonificanti

Erbe Utili Dimagrimento

Composto Lecitina

Erbe composto Digestione

Erbe composto Diuresi

Erbe composto per Occhi

Erbe composto Stress

Erbe composto Propoli

Erbe composto Rosa Canina

Erbe Composto Ginseng

Erbe composto Uncaria

Erbe composto Uva Ursina

Erbe Composto Vitamine Minerali

Argomenti Naturopatia

Nozioni di Medicina Naturale

Artrite Dolori Articolari

Colesterolo Fitoterapia

Colite Fitoterapia

Depressione Fitoterapia

Fumo Tabagismo Erbe

Impotenza Sessualità

Erbe utili Impotenza

Erbe Prostata

Erbe Virilità

Menopausa Fitoterapia

Erbe utili Menopausa

Psoriasi Erbe Fitoterapia

Stitichezza Fitoterapia

Stress Fitoterapia

Riflessologia Piede Mano

 Mappa Erboristeria

schede piante officinalis

Schede Erbe Piante

Bibliografia Erboristeria

Alimentazione Sana

Nozioni di Alimentazione sana

alimentazione sana www.annazelli.com

Mappa Alimentazione

Alimentazione Sana

Elementi Nutritivi

Cibi Acidi Alcalini Neutri

Alimenti Cibi Nocivi

Cibo Salute Malattia

Combinazioni Alimenti

Obesità Dieta Sana

Lista Alimenti Sani

Storia Alimentazione

Alimentazione Libri

Bellezza Salute Naturopatia

Nozioni sulla Bellezza ed Erbe

bellezza e salute www.annazelli.com

mappa bellezza salute

capelli unghie erbe

Pelle Salute Erboristeria

Occhi Bellezza Erbe

Seno erbe fitoestrogeni

elenco erbe fitocosmesi

Astrologia

Nozioni di Astrologia Medica

astrologia medica www.annazelli.com

Mappa Astrologia Medica

Suddivisione Zodiaco

Diagnosi Astrologica

Le 12 Case Astrologiche

Pianeti e Astrologia  Medica

Astrologia e Alimentazione

Ariete

Toro

Gemelli

Cancro

Leone

Vergine

Bilancia

Scorpione

Sagittario

Capricorno

Acquario

Pesci

Bibliografia Astrologia

Fiori di Bach

Nozioni sui Fiori di Bach

fiori di bach, www.annazelli.com

Fiori di Bach Home

Fiori di Bach Mappa

FLORITERAPIA FIORI DI BACH I FIORI PER L'ANIMA HOME PAGE, anna zelli

Medicina Olistica

Nozioni Erboristeria Naturopatia

ERBORISTERIA,ERBORISTERIE,NATUROPATIA, INFORMAZIONI CURE NATURALI A CURA DI ANNA ZELLI www.annazelli.com

Mappa Erboristeria

mappa schede piante

Schede Piante Officinalis

ERBE SCHEDE PIANTE OFFICINALIS ERBORISTERIA,www.annazelli.com

Schede Erbe Piante

Bibliografia Erboristeria

Arte Cultura Novità Idee

Home Page Anna Zelli

Anna Zelli - www.annazelli.com

A.Z. Arte Cultura Novità Idee - www.annazelli.com

Home Arte Cultura Idee Anna Zelli - www.annazelli.com

H O M E

 

FLORITERAPIA FIORI DI BACH I FIORI PER L'ANIMA HOME PAGE, anna zelli

   metodo estrazione fiori di bach floriterapia fiori dell'anima terapia vibrazionale naturopatia sito a cura di anna zelli naturopata

Fiori di Bach Floriterapia Fiori dell'Anima Erboristeria Naturopatia
Sito Web Floriterapia a cura di di Anna Zelli  Naturopata -  Arte Cultura Novità Idee

Metodo Estrazione Fiori di Bach
METODI DI ESTRAZIONE DELLE ESSENZE FLOREALI DI BACH : DEL SOLE, DELLA BOLLITURA

Per la preparazione delle "boccette madri" da 10 ml dei fiori di Bach, che sono di provenienza Inglese, la preparazione avviene o con il metodo della esposizione all'energia solare, o con il metodo per bollitura, escluso il Fiore di Bach Rock Water (acqua di roccia)

La preparazione ed estrazione delle essenze floreali di Bach è un processo armonico nel quale intervengono i 4 elementi . terra ed aria per maturare la pianta, il sole e il fuoco per liberare l’anima vegetale della pianta, l’acqua come veicolo energetico del fiore.

I fiori si raccolgono nelle prime ore del mattino, in una giornata di tempo sereno, con il cielo privo di nuvole, vanno scelti quelli con le corolle che abbiano raggiunto la piena fioritura, i fiori vanno colti da piante diverse, in modo da non spogliare la pianta, in un posto non inquinato, dove crescano in grande quantità. L’acqua da usare per la preparazione deve essere di sorgente che sgorghi nella zona dove crescono i fiori.

Le gemme vengono raccolte come nel primo metodo, poi bollite a lungo, filtrate più volte e alla fine mescolate con pari quantità di alcol per la conservazione e poi si mette in contenitori da 10 ml, In questo modo, vengono preparati gli altri fiori, mettendo le gemme in una pentola, o in acciaio, o in smalto, della capienza di circa due litri, si pongono le gemme, non oltrepassando la metà della capienza della pentola, si copre e si lascia bollire per 30 minuti, se occorre con un ramoscello della stessa pianta si spingono in giù i fiori che non vanno toccati con nessun atro utensile, Si lascia raffreddare e poi si versa il liquido in un recipiente, si può travasare tutte le volte finchè l’acqua rimanga trasparente, senza sedimenti, a questo punto si aggiunge il brandy. In commercio  si trovano le boccette da 10 ml.

Il primo passo è la preparazione della TINTURA MADRE, dalla quale poi si ricavano le bottigliette stock (la tintura madre non viene commercializzata). A seconda del tipo del rimedio, si procede con due metodi diversi della Solarizzazione e della Bollitura.

Cosa occorre se si vogliono fare i rimedi da soli:

-  una ciotola di vetro di 300 ml di vetro fine trasparente, liscia e senza decorazioni.
- dell’acqua di sorgente (possibilmente attinta nelle vicinanze del luogo di crescita della pianta) oppure acqua minerale naturale non frizzante.

  • una caraffa in vetro o porcellana graduata
  • un imbuto di vetro
  • un flaconcino in vetro scuro con contagocce da 30 o 50 ml, (blu o marrone)
  • un paio di forbici piccole
  • dei filtri di carta
  • un buon brandy da 40 gradi circa ( alla frutta), meglio se biologico.
  • Una casseruola smaltata, perfettamente pulita, anche di acciaio inossidabile (non di alluminio perché contamina l’acqua) Per la procedura di bollitura.
  • Un fornellino da campeggio Per la procedura della bollitura

Tutto il materiale va sterilizzato con una bollitura gentile per circa 30 minuti, asciugati ed avvolti in un panno bianco di cotone pulito.

Non usare materiali metallici per rimuovere le parti erbacee dall’acqua, ma solo i rametti o un bastoncino di legno.

E’ importante che le mani nude non tocchino i fiori, usare le pinzette, questo per evitare che le proprie  vibrazioni interferiscano con l’essenza, raccogliere solo gli esemplari più belli, quelli giunti a perfetta maturazione. Cogliere pochi fiori alla volta e porli immediatamente sull'’acqua, finchè la ciotola sarà piena, durante la solarizzazione la ciotola non deve assolutamente prendere ombra, quando i fiori scoloriscono e si afflosciano significa che stanno cedendo la loro energia. A quel punto togliere i petali con un rametto della stessa pianta senza toccare l’acqua con le dita, versare il tutto nella caraffa graduata, attraverso un filtro di carta, e aggiungere in quantità uguale il Brandy, che svolge la funzione di conservante. Questa miscela prende il nome di Tintura Madre.

Da questa si preparano le boccette stock che si trovano in vendita nelle Erboristerie da 10 ml.  Le bottigliette stock, che sono quelle che si trovano in commercio, sono fatte attraverso una prima diluizione della Tintura Madre, e da questa si prepara il flaconcino del trattamento.

Le essenze per la bollitura, in genere sono le gemme e i rametti (basta prenderne un piccolo pezzo di 15 cm) si riempie la casseruola per tre/quarti, si aggiunge l’acqua, si mette sul fornelletto e si porta ad ebollizione senza mettere il coperchio, con un rametto si pressa il tutto, si fa bollire per 30 minuti, si toglie la pentola dal fuoco, si copre, si aspetta che il liquido si raffreddi, sempre con un rametto si toglie il tutto, si filtra l’acqua e si aggiunge nella caraffa graduata l’altra metà di Brandy.

Questo sistema di preparazione delle essenze è più simile alla decozione che non alla infusione.

Come scegliere le piante

Ci sono molte varietà di Centaury, Elm, Gentian, Heather, Honeysuckle, Mustard, Oak, Pine, Rock rose, Scleranthus, Star of Bethlehem, Willow, esistono varietà coltivate di Clematis, Cherry Plum, Gentian, Honeysuckle, Mimulus, Rock rose, Star of Bethlehem.

Bisogna usare solo fiori selvatici, mentre per Cerato, Olive e Vine queste piante si trovano solo nei climi caldi, nel Sud della Francia e dell’Italia e la Spagna (già Bach si faceva venire queste essenze dall’Italia), alcuni alberi si trovano solo coltivati come Red Chestnut, White chestnut, Chestnut bud, Walnut, Cherry plum vanno cercati nei luoghi dove la coltivazione sia la migliore possibile.

Cognac
proviene dalla vite e quindi è il conservante ideale, inoltre è anche invecchiato nelle botti di rovere.

Acqua

Non usare acqua distillata perché è un’acqua morta. Usare acqua di sorgente, o acqua minerale naturale non frizzante.

Nelle boccette per la somministrazione si usano : ¼ di cognac ¾ di acqua.

Durata dello stock :Lo stock ha una durata indefinita, 5-8 anni per legge.

ROCK WATER (acqua di Roccia) come ottenerla:

si ricava da una sorgente incontaminata e non commerciale, deve uscire dalla roccia, non ci devo essere tubature di nessun materiale né metalliche né di altri componenti, si mette questa acqua nella ciotola si mette al sole per 1 ora, poi si aggiunge uguale quantità di Brandy.

Metodo del Sole esposizione al sole

Agrimony, Centaury, Cerato, Chicory, Clematis, Gentian, Gorse, Heather, Impatiens, Mimulus, Oak, Olive, Rock Rose, Scleranthus, Vervain, Vine, Rock Water, Water Violet, White Chestnut, Wild Oat

la preparazione è la seguente:

si raccolgono se si vuole provare a fare i fiori da soli, in un luogo selvatico e non contaminato, lontano da fonti di inquinamento, come cavi di alta tensione, industrie, strade, zone soggette a rumori o contaminate da pesticidi, con una pinzetta si raccolgono solo i petali dei fiori durante una bella giornata di Estate o di sole ma senza nubi, quando il sole è molto caldo, si mettono in un recipiente di vetro, è sufficiente che i fiori ricoprano la superficie dell’acqua, e a questo punto si espone il contenitore al sole, per 3-4 ore al sole, secondo Bach il sole trasferisce le vibrazioni del sole all’acqua, che funge da elemento mediatore e in questo modo ne risulta energeticamente carica.

Quando appaiono le bollicine e i fiori cominciano a scolorire è il segno che la loro energia è passata nell’acqua, a quel punto, si tolgono di nuovo i petali con una pinzetta, nella soluzione del contenitore si aggiunge come conservante una pari quantità di alcol, del brandy, e poi si travasa l’acqua in contenitori di vetro da 10 ml , questi contenitori serviranno da base per le preparazioni successive.

Infatti il preparato delle boccette, per la cura, verrà usato in piccolissime dosi e diluito.

In genere questo è il sistema di preparazione dei fiori guaritori, ma poiché non tutti i fiori crescono nella stagione calda, Bach utilizzò anche un altro metodo:

Metodo della Bollitura,

Aspen, Beech, Cherry Pum, Chestnut bud, Crab Apple, Elm, Holly, Honeysuckle, Hornbeam, Larch, Mustard, Olive, Pine, Red Chestnut, Star of Bethlehem, Sweet Chestnut, Walnut, Wild Rose, Willow

le gemme vengono raccolte come nel primo metodo, poi bollite a lungo, filtrate più volte e alla fine mescolate con pari quantità di alcol per la conservazione e poi si mette in contenitori da 10 ml,

In questo modo, vengono preparati gli altri 19 fiori, mettendo le gemme in una pentola, o in acciaio, o in smalto, della capienza di circa due litri, si pongono le gemme, non oltrepassando la metà della capienza della pentola, si copre e si lascia bollire per 30 minuti, se occorre con un ramoscello della stessa pianta si spingono in giù i fiori che non vanno toccati con nessun atro utensile, Si lascia raffreddare e poi si versa il liquido in un recipiente, si può travasare tutte le volte finchè l’acqua rimanga trasparente, senza sedimenti, a questo punto si aggiunge il brandy. In commercio si trovano i flaconcini di ciascuna essenza da 10 ml.

-TINTURA MADRE : 50% di essenza e 50% di brandy

-Bottiglietta STOCK : 100% di brandy 2 gocce per 30 ml ( se ne fanno 3 da 10 ml)

-Flaconcino TRATTAMENTO: 30 ml o 50 ml, un/quarto di brandy, tre quarti di acqua minerale naturale non frizzante , 2-4 gocce del rimedio 8 se si usa il Rescue

COME VIENE PREPARATA UNA BOCCETTA CON I RIMEDI ADATTI AL CASO

Si usa un flaconcino di colore scuro munito di contagocce da 30 ml, o 50 ml si mette ¾ di acqua e ¼ di alcool, usare acqua minerale naturale non gassata, se si può acqua pura di sorgente, e come alcol del brandy di buona qualità, per chi non tollera l’alcol e per i bambini, aceto di mele , o succo di Acero, si metono2 o 4 gocce di ogni rimedio scelto, se si tratta del Rescue remedy 6 o 8 gocce.

COME SI CONSERVANO I RIMEDI

Mai conservare i rimedi in frigo, vicino a fonti di luce o calore, o di onde elettromagnetiche mai lasciarli sul televisore, le casse acustiche o vicino ai telefonini.

ASSUNZIONE MODALITA’ E POSOLOGIA

Si assumono 4 gocce del preparato sotto lingua almeno per 4 volte al giorno, mattina, metà mattina, metà pomeriggio e sera prima di dormire, e ogni volta che se ne senta la necessità. Ma perché abbiano effetto vanno almeno rispettati i tempi e le quantità di assunzione. L’efficacia del trattamento è data dalla frequenza.

Le gocce vanno fatte cadere sotto la lingua, per un assorbimento veloce ed efficace, sarebbe bene evitare di toccare il contagocce per non contaminarlo con gli enzimi della saliva, se accade sciacquare con acqua corrente il contagocce prima di inserirlo nuovamente nel flacone, evitare anche le contaminazioni elettromagnetiche e le radiazioni, fare attenzione che non sia accanto ad un apparecchio elettrico o a un telefonino, dubbio se è il caso di tenerlo in frigo. La durata di un flacone è di circa 3 settimane, poi si valuterà se proseguire o cambiare, in genere per riequilibrare la persona sono indispensabili alcuni mesi di trattamento.

Negli stati di emergenza si mette il rimedio in un bicchiere d’acqua 2-3 gocce, e si sorseggerà da 4 a 6 volte nell’arco della giornata.

Secondo il metodo tradizionale si usa mettere un massimo di 5 rimedi alla volta, secondo il metodo Kramer si possono mettere tutti i fiori che si desidera secondo la complessità del problema.

In realtà non esistono delle regole precise , e molto deve essere affidato all’esperienza, all’intuito, al proprio buon senso o alla professionalità e sensibilità del Terapeuta. I rimedi vanno assunti fino alla scomparsa del sintomo, o sospesi e cambiati nelle modalità che si riferiscono alla sensibilità di reazione della persona.

Del resto la risoluzione più o meno immediata del problema, dipende anche dalla cronicità dei sintomi, certe volte le situazioni acute si risolvono in breve tempo, ma tempi più lunghi richiedono delle situazioni sono di vecchia data.

In genere la terapia dura 4 settimane, o si continua con la stessa preparazione, ma se già sono avvenuti dei cambiamenti i fiori vanno cambiati, quando il rimedio ha risolto la problematica, smetterà di agire.

Talvolta le persone sentono istintivamente di dover cambiare i fiori e sentono il rifiuto per il rimedi.

Esistono vari tipi di floriterapia da tutto il mondo, ma il sistema dei 38 Rimedi di Bach rimane il sistema di cura più semplice e sufficiente nelle patologie di tipo psicosomatico.

Il nostro sistema energetico assorbe solo una determinata quantità di energia, oltre un certo limite l’informazione in eccesso è sprecata pertanto anche se si assume un rimedio che non ci occorre o tutta la boccetta della preparazione non succede niente.

Aumentando la diluizione non aumenta l’effetto, ma neanche si perde (se la persona ha solo poche gocce e non può andare a farsi fare la preparazione può aggiungere acqua minerale naturale non frizzante, e l’informazione energetica dei fiori passa comunque)

Per accelerare la guarigione bisogna solo aumentare il numero delle somministrazioni giornaliere

PRESCRIZIONI

Le essenze vengono assunte con sistemi diversi

Da boccetta da 30 o 50 ml

- 4 volte al giorno nei casi normali

- 8 volte nei casi di depressione ansiosa, nei casi cronicizzati

  • una somministrazione ogni 2 ore
  • nei casi gravi ogni quarto d’ora o ogni mezz’ora, finchè non ci si sente più calmi e tranquilli

Dal Bicchiere

Si sorseggia ad intervalli nell’arco di 1-2 ore

Mettere 3-4 dita di acqua minerale naturale non frizzante

4 gocce di ciascun rimedio

trattenere un po prima di deglutire

E’ adatto sia nei casi acuti che cronici

  • nei casi acuti sorseggiare ogni 5 minuti ficnhè i sintomi non saranno passati.
  • Nei casi cronici 1 o 2 bicchieri al giorno e sorseggiare nell’arco della giornata

La miscela ha efficacia in quanto viene assorbita dalle mucose della bocca e non perché viene inghiottita o debba per forza passare per lo stomaco

Il metodo del bicchiere è utile anche per trattare i casi cronici

Il metodo del bicchiere è utile per evitare l’aggravamento terapeutico e per i fiori come

Agrimony, Cherry Plum, Star of Bethlehem, Sweet chestnut, Pine

Dal cucchiaino

Di vetro, di ceramica, o plastica, si riempie di acqua il cucchiaino e si mettono 2 gocce del rimedio

( è a metà strada tra il bicchiere e il flaconcino)

dallo Bottiglia

PRECAUZIONI nella conservazione

Lontano da fonti elettromagnetiche, da campi magnetici, dal forno a microonde, , da computer, da telefonino, computer , elettrodomestici…ma le essenze anche se viagiano in aereo funzionano bene lo stesso. Le energie non possono essere facilmente disattivate.
Non conservare in frigo, essendo caricati con il calore il freddo li inattiva

QUANTI FIORI NELLA PREPARAZIONE ?

Almeno uno dei fiori che appartengano al gruppo:

fiori tipo
aiutanti
19 spiritualizzati

Dare tutti i rimedi o troppi rimedi, crea un interferenza energetica che non può essere correttamente codificata, questa prova fu fatta dallo stesso Bach.

Converrebbe non superare il numero di 9 fiori.

Ogni caso è diverso e quindi bisogna dare solo quelli necessari alla persona.

QUANTI FIORI ?

- Se se ne sceglie 1 mirato sviluppa le sue qualità terapeutiche in modo molto profondo

Rispetto ad una miscela di più fiori

  • Le miscele di più fiori si fondono tra loro dando un effetto d’insieme
  • Ideale sarebbe non eccedere 3-4- 5 essenze se si deve agire su un complesso di stati d’animo disarmonici che sembrano interconnessi tra di loro, sarebbe preferibile agire su un problema alla volta per non forzare l’organismo a intraprendere cambiamenti repentini su più piani contemporaneamente.

Dopo il colloquio si può chi vuole, fare anche il test kinesiologico

La scelta dei fiori : tramite colloquio e Principio Transpersonale (Oroczo)

PREPARAZIONI USO INTERNO

Stock

Bottiglia

bicchiere

ALTRE PREPARAZIONI PER LE ASSUNZIONI VIA INTERNA

DA STOCK – BICCHIERE - BOTTIGLIA

La ditta Healing Herbs di Hereford e il Bach Center di Sorwell producono i 38 rimedi floreali rispettando le indicazioni impartite dallo stesso Edward Bach. I fiori di Bach originali, sono di provenienza Inglese

Avvertenze sull'uso dei Fiori di Bach

I Rimedi Floreali di Bach non agiscono direttamente a livello Fisico, ma agiscono a  livello Psicosomatico,  a livello energetico vibrazionale, pertanto è necessario  contattare sempre il proprio  medico all'insorgenza  primi sintomi siano essere di natura fisica che psicologica

Torna Mappa Argomenti Fiori di Bach

FLORITERAPIA FIORI DI BACH I FIORI PER L'ANIMA HOME PAGE, anna zelli

mappa argomenti fiori di bach

fiori di bach, www.annazelli.com

QUESTE NOTE NON INTENDONO IN ALCUN MODO  SOSTITUIRSI AL PARERE MEDICO
CHE VA CONSULTATO  IMMEDIATAMENTE ALL'INSORGENZA DEI PRIMI SINTOMI
MAI INTERROMPERE ARBITRARIAMENTE LE TERAPIE DEL VOSTRO MEDICO

FIORI DI BACH METODO ESTRAZIONE PREPARAZIONE ESSENZE,FLORITERAPIA, ERBORISTERIA

fiori di bach metodo estrazione preparazione essenze

Torna Schede Piante - Torna Argomenti Naturopatia
Elenco Piante descrizione     Mappa tematiche di Erboristeria : clicca sulle foto

SCHEDE PIANTE OFFICINALIS,Erboristeria,erboristeria,ERBORISTERIA tematiche di medicina naturale erboristeria naturopatia a cura di anna zelli

   elenco alfabetico schede piante erbe        mappa tematiche erboristeria naturopatia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FIORI DI BACH MAPPA ARGOMENTI FLORITERAPIA, ERBORISTERIA NATUROPATIA www.annazelli.com

Contatti: Fiori di Bach

e mail arte cultura idee,www.annazelli.com

 

zellianna@hotmail.com

Erboristeria - Naturopatia

Nozioni di Fitoterapia  Piante

Piante Erbe Vietate

Erbe Vietate Gravidanza

erbe difese immunitarie

Erbe Immunostimolanti

Antibiotici Naturali

Macerati Glicerici

Oli Essenziali

Erbe Tinture Madri

Oligoelementi

Aminoacidi

Antiossidanti

Bioflavonoidi

Enzimi

Fermenti Lattici

Probiotici

Alcalinizzanti

Carotenoidi

Intossicazione Metalli

Mineralogramma

Vitamine

Vitamine e Minerali

Schede Erbe Piante

Bibliografia Erboristeria

Arte e Pittura  Anna Zelli

Cultura Quadri Anna Zelli

anna zelli, pittrice, arte e pittura. www.annazelli.com

ARTE E PITTURA,ANNA ZELLI, PITTRICE,GALLERIA QUADRI, www.annazelli.com

Anna Zelli Pittrice

PITTURA ARTE GALLERIA QUADRI ANNA ZELLI PITTRICE

ARTE E PITTURA GALLERIA QUADRI ANNA ZELLI PITTRICE www.annazelli.com

Galleria A.Zelli

Galleria Ritratti Donne

     Omaggio a T. De Lempicka

     Galleria Ritratti Uomini 

     Galleria Nature Morte

     Galleria Paesaggi

      Paesaggi Urbani

     Galleria Disegni

2011 Mostra Zelli

2012 Quadri Zelli

Guida Turistica di Roma

Informazioni e Foto di Roma

guida turistica di roma, www.annazelli.com

A.Z. Arte Cultura Idee Guida Turistica di Roma www.annazelli.com

ROMA INFORMAZIONI TURISTICHE E FOTO DELLA CITTA' ETERNA

Guida di Roma Home

Roma Itinerari Turistici

Passeggiate Itinerari Romani

roma itinerari turistici

roma itinerari turistici info e foto

Itinerari Turistici Roma

Città del Vaticano

Informazioni e Foto Vaticano

città del vaticano info e foto

ROMA CITTA' DEL VATICANO GUIDA TURISTICA www.annazelli.com

Città del Vaticano

Tematiche Culturali

A.Z. Arte Cultura Novità Idee

home page www.annazelli.com

www.annazelli.com

H O M E

CHI SONO

CONTATTI

Home Arte Cultura Idee Anna Zelli - www.annazelli.com

www.annazelli.com

Fiori di Bach metodi estrazione: sole e bollitura

erboristeria,Erboristeria,ERBORISTERIA

fiori di bach, www.annazelli.com 

A.Z. Anna Zelli Arte Cultura Novità Idee www.annazelli.com

 


potete contribuire gratuitamente con le vostre idee : mandate una mail

 Anna Zelli - A.Z. - Arte - Cultura - Novità - Idee
 

Copyright dal 2011

tutte le foto e i contenuti del sito sono di proprietà esclusiva
è vietata qualsiasi riproduzione e copia del sito e delle immagini

Erboristeria - Naturopatia - Elenco Alfabetico Piante Officinalis - Fiori di Bach

erboristeria naturopiatia informazioni di medicina naturale,mappa sito erboristeria Erboristeria, Schede Piante Officinalis FLORITERAPIA FIORI DI BACH I FIORI PER L'ANIMA HOME PAGE, anna zelli

mappa tematiche erboristeria naturopatia - elenco schede piante erbe ordine alfabetico - fiori di bach i fiori dell'anima

Alimentazione Naturale - Bellezza e Salute  - Astrologia Medica

Alimentazione Naturale, mappa argomenti, alimentazione sana e salute BELLEZZA E SALUTE ERBORISTERIA NATUROPATIA ASTROLOGIA MEDICA

Alimentazione Naturale - Bellezza e Salute - Astrologia Medica

Guida Turistica di Roma - Itinerari Turistici Roma - Città del Vaticano

ROMA GUIDA TURISTICA FOTO CITTA' ETERNA Itinerari Turistici di Roma GUIDA VATICANO SAN PIETRO MAPPA ARGOMENTI,www.annazelli.com

Guida turistica di Roma - itinerari turistici di Roma - Guida Turistica Città del Vaticano

Arte e Pittura Anna Zelli - Arte Cultura Novità Idee - Home Page

Arte e Pittura Galleria Quadri Anna Zelli Pittrice Anna Zelli: Arte Cultura Novità Idee : A.Z. www.annazelli.com Home Arte Cultura Idee Anna Zelli - www.annazelli.com

Anna Zelli Quadri - Arte Cultura Novità Idee Anna Zelli - Home Page

Anna Zelli

ANNA ZELLI www.annazelli.com

www.annazelli.com

Anna Zelli: Naturopata, Erborista, Floriterapeuta
Fiori di Bach, Alimentazione Naturale, Pittrice