COLESTEROLO ERBORISTERIA FITOTERAPIA NATUROPATIA CURA NATURALE ERBE SITO WEB ORIGINALE ANNA ZELLI : www.annazelli.com

 

 

 

 


Erboristeria - Naturopatia

Nozioni di Erboristeria Piante

COLESTEROLO FITOTERAPIA,CURA NATURALE CON LE ERBE, ERBORISTERIA

Colesterolo Fitoterapia

Mappa Erboristeria

Schede Erbe Piante

Vitamine e Minerali

Erboristeria - Naturopatia

Nozioni di Erboristeria Piante

Chi Sono Erboristeria

Accenni Erboristeria

Avvertenze uso Erbe

Patologie ed Erbe

erbe utili colite

Erbe utili per Candida

erbe per l'inverno

Erbe Fermentazione

Erbe per Glicemia

Erbe utili per Occhi

Erbe per la Stitichezza

Vitamine e Minerali

Bibliografia Erboristeria

Argomenti Naturopatia

Nozioni di Medicina Naturale

Artrite Dolori Articolari

Colesterolo Fitoterapia

Colite Fitoterapia

Depressione Fitoterapia

Fumo Tabagismo Erbe

Impotenza Sessualità

Erbe utili Impotenza

Erbe Prostata

Erbe Virilità

Menopausa Fitoterapia

Erbe utili Menopausa

Psoriasi Erbe Fitoterapia

Stitichezza Fitoterapia

Stress Fitoterapia

Riflessologia Piede Mano

 Mappa Erboristeria

Schede Erbe Piante

Bellezza Salute Naturopatia

Nozioni sulla Bellezza ed Erbe

mappa bellezza salute

capelli unghie erbe

Pelle Salute Erboristeria

Occhi Bellezza Erbe

Seno erbe fitoestrogeni

elenco erbe fitocosmesi

Alimentazione Sana

Nozioni di Alimentazione sana

Mappa Alimentazione

Alimentazione Sana

Elementi Nutritivi

Cibi Acidi Alcalini Neutri

Alimenti Cibi Nocivi

Cibo Salute Malattia

Combinazioni Alimenti

Obesità Dieta Sana

Lista Alimenti Sani

Storia Alimentazione

Alimentazione Libri

Astrologia

Nozioni di Astrologia Medica

Mappa Astrologia Medica

Suddivisione Zodiaco

Diagnosi Astrologica

Le 12 Case Astrologiche

Pianeti e Astrologia  Medica

Astrologia e Alimentazione

Ariete

Toro

Gemelli

Cancro

Leone

Vergine

Bilancia

Scorpione

Sagittario

Capricorno

Acquario

Pesci

Bibliografia Astrologia

Fiori di Bach

Nozioni sui Fiori di Bach

fiori di bach, www.annazelli.com

Fiori di Bach Home

Fiori di Bach Mappa

Medicina Olistica

Nozioni Erboristeria Naturopatia

Mappa Erboristeria

mappa schede piante

Schede Piante Officinalis

Schede Erbe Piante

Arte Cultura Novità Idee

Home Page Anna Zelli

H O M E

 

 

erboristeria naturopiatia informazioni di medicina naturale,mappa argomenii, tematiche, sito erboristeria www.annazelli.com

   colesterolo fitoterapia erboristeria naturopatia  cure naturali sito originale personale anna zelli naturopata info arte cultura  novità  idee

Erboristeria Fitoterapia Naturopatia Erbe Tematiche di Medicina Naturale Olistica Cura Naturale Piante
Sito Web  a cura di Anna Zelli Naturopatia Erboristeria Argomento di Cure Naturali Olistiche con Erbe e Piante

Colesterolo
come tenerlo sotto controllo con le erbe officinalis, le piante, i prodotti erboristici, le vitamine, i minerali, gli oligoelementi insieme alla alimentazione sana, naturale,
biologica e ad un transito intestinale regolare

CHE COSA E' IL COLESTEROLO Il colesterolo è uno sterolo, una sostanza presente in natura in tutti gli esseri viventi proviene sia dagli alimenti specie latte, uova, formaggi, grassi animali, interiora, che dalla sintesi del fegato, dell'intestino, delle ghiandole surrenali, dei tessuti nervosi e della pelle,. E' fondamentale per la formazione di numerosi ormoni, anche quelli sessuali, partecipa alla formazione degli acidi biliari, delle membrane cellulari, della vitamina D, dei sali biliari. La maggior parte del colesterolo viene trasportata nel sangue in forma di lipoproteine LDL ed in minima parte nelle HDL e VLDL che sono dei grassi, la colesterolemia non deve superare i 200 mg/dl: Il l tasso di colesterolo troppo alto nel sangue è uno dei fattori di rischio per l'arteriosclerosi e l'infarto. Le cause più importanti delle malattie cardiovascolari, sono sia un apporto eccessivo di grassi animali nella dieta, che una ridotta attività fisica, sia disfunzioni epatiche, che predisposizioni genetiche Quando il colesterolo si deposita nel sangue da inizio al processo di ATEROSCLEROSI, e in questo caso la sezione del vaso sanguigno colpito tende a restringersi, a ridursi e ad occludere il normale flusso sanguigno. Spesso pur avendo una ipercolesterolemia accertata, questa per anni può non dare nessun sintomo, e pertanto è bene fare analisi periodiche specie se c'è una familiarità con l'ipertensione e l'infarto.. Fare inoltre attenzione nelle situazioni in cui c'è una familiarità genetica con l'ipercolesterolemia, in questo caso è bene tenere sotto controllo anche i bambini. LDL è il colesterolo cattivo, che intasa le arterie, mentre l'HDL è quello buono che le ripulisce
IL COLESTEROLO alle GIUSTE DOSI E' ESSENZIALE, in quanto bassi contenuti di colesterolo impediscono la formazione degli ormoni essenziali per l'ipofisi, le surreni, le ovaie, i testicoli ed in più il fegato non sarebbe in grado di sintetizzare la bile con conseguenti difficoltà di digestione e di assorbimento dei grassi, anche la vitamina D è fondamentale per l'assorbimento del calcio IN PRESENZA DI COLESTEROLO BASSO, verrebbe meno con conseguente indebolimento osseo e facilità alle fratture, inoltre provocherebbe dei danni a livello cerebrale e nervoso, quindi una sua CARENZA può provocare danni quanto il suo ECCESSO.

FARE ATTENZIONE AL COLESTEROLO ALTO Tassi alti di colesterolo aumentano il rischio di decesso per malattia cardiaca, dosi normali di colesterolo dovrebbero essere inferiori ai 200 mg/dl, LDL inferiore ai 130 mg/dl, HDL dovrebbe superare i 35 mg/dl ed i trigliceridi dovrebbero essere inferiori ai 150 mg/dl. Il colesterolo viene trasportato nel sangue dalle lipoproteine. Il colesterolo alto può anche essere dovuto a fattori genetici, ereditari, la causa risiede in un difetto nel recettore proteico del fegato.

CAUSE DEL COLESTEROLO ALTO Le cause sono : oltre ad una alimentazione sbagliata ,anche l' ereditarietà, lo stress e l'inquinamento. Il colesterolo che e’ sostanzialmente una sostanza grassa prodotta dal fegato, si trova solo nei grassi animali, e non e’ presente nei grassi vegetali. Il colesterolo e’ molto importante anche per il cervello e per i nervi. Il colesterolo e’ prodotto a partire dai grassi saturi e dai carboidrati presenti nella alimentazione, tutte le cellule del nostro corpo sintetizzano il colesterolo. I maggiori produttori del colesterolo sono il FEGATO e l’INTESTINO. Anche i tessuti grassi ne producono in grande quantità. Questo colesterolo prodotto internamente, è di circa 1-2 grammi al giorno, può depositarsi nelle arterie, anche in quelle di una persona che non ingerisce colesterolo, Eccessivo tasso di un lipide di natura steroide che si accumula nel sangue e in molti tessuti, provoca il rischio di contrarre malattie cardiovascolari , soprattutto questo rischio aumenta quando il colesterolo totale supera i 180 mg/dl di colesterolo e il colesterolo HDLnon supera i 35 mg/dl  Il colesterolo alto e’ spesso il risultato dello stress e di una alimentazione basata sul consumo regolare di carne, prodotti caseari, zucchero e cibi grassi, Va controllata anche la FUNZIONALITA’ TIROIDEA, specie iin chi e’ affetto da IPOTIROIDISMO. Va inoltre controllata la TEMPERATURA CORPOREA BASALE, (come si prende la temperatura basale ? : quando ci si sveglia mettere il termometro sotto la ascella per 10 minuti, muoversi il meno possibile, prendere nota della temperatura, registrarla per almeno 3 giorni, alla stessa ora, dovrebbe aggirarsi tra i 36,4 e 36,7), basse temperature riflettono una forma di IPOTIROIDISMO, di solito questo e’ causa di depressione, difficoltà a dimagrire, pelle secca, mal di testa, letargia, affaticamento, problemi mestruali, infezioni ricorrenti, stitichezza, sensibilità al freddo Da notare che il colesterolo alto, può provocare la formazione di grassi biliari e di calcoli alla cistifellea.

COLESTEROLO ALTO E SOVRAPPESO Più si è in sovrappeso e più colesterolo produce il nostro corpo, per maggiori informazioni su come trattare il sovrappeso vai a OBESITA.

COLESTEROLO ALTO E STRESS Non sempre la causa del colesterolo alto risiede nella alimentazione sbagliata, ma anche lo stress, può incidere da un giorno all'alto sui livelli alti del colesterolo nel sangue. e sembra che determinante sia il ruolo della noradrenalina in eccesso che crea fluttuazioni nel sistema nervoso Infatti da recenti studi, sembra che ci sia una relazione tra stress e cardiopatie ed alti livelli di colesterolo, sembra infatti che la noradrenalina che aumenta in fase di stress riduca la capacità del fegato di metabolizzare il colesterolo presente nel nostro organismo, gli ormoni che le surreni producono in più quando siamo sotto stress come la noradrenalina, la adrenalina e il cortisolo, aumentano la lipolisi ovvero aumenta la mobilità die grassi dal tessuto adiposo e quindi fare attenzione se si è a rischio e se si sta troppo a lungo sotto tensione.

COLESTEROLO, ATEROSCLEROSI E ALIMENTAZIONE Una sana alimentazione diminuisce la quantità prodotta di colesterolo, i grassi saturi portano più colesterolo nei vasi sanguigni dei grassi insaturi, Alcuni ricercatori sostengono che quando il colesterolo di sangue diventa anormalmente alto, i depositi grassi composti di colesterolo e calcio tendono ad accumularsi nelle arterie, incluse quelle del cuore, aumentando la possibilità’ di attacchi cardiaci. I depositi di colesterolo si formano principalmente in quelle parti dei vasi sanguigni indeboliti da PRESSIONE ALTA o da eccessiva tensione. L’incidenza della ATEROSCLEROSI e’ più alta in quei paesi dove l’alimentazione e’ più ricca di grassi saturi. Bisogna dire che gli Esquimesi che seguono una dieta a grande quantità di grassi saturi raramente contraggono questa malattia a differenza dei vegetariani che pur seguendo una dieta a basso tenore di grassi possono al contrario contrarre questa malattia. Questo dato ci fa supporre che esistono altri fattori oltre la quantità di grassi saturi ingeriti che condizionano il livello di colesterolo nel sangue. tra queste ricordiamo lo STRESS, l’ANSIA, il FUMO, l’ECCESSO di CIBO, e un eccessivo consumo di CARBOIDRATI RAFFINATI( farine bianche). Alcune persone non riescono a metabolizzare correttamente i grassi saturi, altri fattori che concorrono al colesterolo alto sono la PRESSIONE ALTA, il DIABETE, e la GOTTA. In talune persone il colesterolo alto e’ dovuto a fattori INDIPENDENTI ALLA DIETA come una DEVIAZIONE GENETICA e’ comunque in relazione ai GRASSI SATURI, mette a rischio il sistema cardiovascolare, i TRIGLICERIDI sono anch’essi un fattore di rischio anche se il colesterolo e’ basso.

CORRETTO REGIME ALIMENTARE La alimentazione occidentale degli ultimi decenni è senza dubbio poco salutare per il nostro organismo e per questo assistiamo ad un aumento delle patologie cardiovascolari. Infatti ingeriamo un ECCESSO DI CALORIE che il nostro organismo fa fatica a smaltire. e per questa ragione queste si trasformano all'interno del fegato in depositi di grasso, colesterolo e trigliceridi. Un eccesso nel consumo dello ZUCCHERO bianco raffinato ha portato ad una diffusione sempre maggiore del DIABETE, ed oltretutto spesso i dolci sono fatti con grassi, uova, burro e quindi incrementano l'aumento di grasso nel sangue. Un eccesso di GRASSI ANIMALI, provenienti sia dalla carne che dal latte e dai suoi derivati mangiati in gran quantità aumentano il tasso di colesterolo nel sangue Anche l'ECCESSO DI SALE, può portare sia all'ipertensione che a insufficienza renale, tutti gli alimenti in scatola e preconfezionati, contengono sale, per favorirne la conservazione e quindi giornalmente assumiamo dosi di sale in eccesso e anche questo aiuta ad aumentare il tasso di colesterolo e trigliceridi nel sangue. La moderna alimentazione, inoltre è povera di minerali e vitamine, depauperati dall'uso sconsiderato di farmaci, concimi chimici, ed una loro carenza nell'organismo porta ad uno squilibrio generale nell'organismo, e specialmente le vitamine come la A, contenuta nella CAROTA, la vitamina E contenuta nel GERME DI GRANO, e la vitamina C contenuta nella ROSA CANINA, proteggono i vasi sanguigni e prevengono i danni provocati dall'inspessimento patologico delle arterie e dal processo aterosclerotico. Se in una persona si ha sia ipertensione che colesterolo alto, il rischio cardiovascolare è molto alto, con pericolo di infarto cardiaco, di emorragia o infarto cerebrale, ed anche pericolo di insufficienza renale.

ALIMENTI NOCIVI Sarebbe bene, eliminare o almeno ridurre i prodotti animali, compreso il latte ed i derivati del latte, i formaggi e le uova, mangiare più fibre come frutta, verdure, cereali, e leguminose, fare esercizio fisico, camminare almeno mezz’ora al giorno, non fumare, eliminare il consumo di caffè ed eccitanti compreso il caffè decaffeinato. Seguire una dieta composta dal 70% di cereali cotti, fagioli e legumi e verdure al vapore, aumentare il consumo di frutta e verdura, nei mesi caldi, sforzarsi di ridurre al minimo il consumo di latticini, zucchero, caffè, e alcool, mangiare regolarmente foglie di CARCIOFO Per normalizzare i livelli di colesterolo, praticare regolarmente attività fisica. Sarebbe bene quindi, eliminare, carni rosse, uova, latticini, e derivati del latte,burro, lardo, gelati, dolci, torte, biscotti, cereali raffinati, pane bianco, farine bianche, zucchero bianco, cibi conservati, spuntini grassi, cibi salati, caffè. bibite,bibite gassate, margarina, responsabile di alcune forme di cancro, burro, interiora degli animali, fegato di bue, ostriche, formaggi, lardo, bistecche. agnello, maiale, pollo, carni rosse, hamburger, hot dog, trote, fritti, sale ed alimenti salati ricchi di sodio.

RIDURRE O ELIMINARE CAFFE' E FUMO Tra i numerosi danni CHE provoca il tabacco, ci sono anche i problemi al sistema cardio-vascolare, in genere chi fuma vive tra gli 8-9 anni meno rispetto a chi non fuma, in più l'OSSIDO DI CARBONIO, contenuto nel tabacco, aumenta la capacità del colesterolo di penetrare nella parete arteriosa e riduce l'HDL il colesterolo buono. La NICOTINA, determina una contrazione delle arterie e aumenta la pressione, se poi si aggiunge anche il CAFFE' allora l'innalzamento del colesterolo è certo

ALIMENTI INDISPENSABILI IN CASO DI COLESTEROLO ALTO Mangiare le FIBRE, contenute nella frutta, nella verdura, nei legumi nei cereali integrali, e mangiare prodotti fatti con farine integrali, aiuterà ad evitare la stitichezza, l'obesità, l'ipertensione, i tumori, il diabete, la colite, le emorroidi., le fibre infatti aiutano a regolare i livelli di grasso, rallentano l'assorbimento del cibo ingerito, aumentano il volume delle feci, rendono più rapido il loro transito. Essenziale l'assunzione di SALE INTEGRALE MARINO, per condire perchè fornisce all'organismo minerali ed oligoelementi indispensabili, da usarsi sempre con estrema parsimonia. Aumentare il consumo delle PROTEINE VEGETALI, come legumi, fagioli, lenticchie, piselli, ceci, fave, soia, con moderazione, mangiare frutta oleosa come noci, mandorle, nocciole, pinoli, cereali integrali, LIEVITO DI BIRRA, POLLINE. I Cereali integrali sono ricchi di fibre, crusca, proteine, vitamine e minerali. Preferire l'OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA spremuto a freddo e usato crudo. Mangiare verdure come antipasto sia a pranzo che a cena e abbondare nel consumo di AGLIO, CIPOLLA e CAVOLO Come frutta evitare i succhi industriali e mangiarla lontano dai pasti privilegiare LIMONE, UVA, MELA Eliminare il sale bianco raffinato e preferire il SALE INTEGRALE MARINO ricco in oligoelementi. Preferire i cibi naturali, biologici provenienti da culture senza additivi chimici. Ottimo mangiare le ALGHE MARINE che contengono iodio, magnesio, potassio, alluminio, manganese, ferro, fosforo, zolfo, rame, nichel, oro, zinco, cobalto, stronzio, titanio, vitamine A, B, D, E,F,K, PP, proteine, aminoacidi, amidi, clorofilla, grassi insaturi e sostanze ad attività antibiotica, le alghe più usate in cucina sono le kombu, hiziki, dulse, arame, nori, agar-agar, le indicazioni terapeutiche delle alghe sono innumerevoli, dal linfatismo, alla demineralizzazione, alla stanchezza, alla anemia, all'invecchiamento, alle allergie, alle affezioni respiratorie e cutanee, e soprattutto sono preventive nelle malattie cardiovascolari Stimolano il ricambio e quindi hanno un effetto benefico sul colesterolo alto, sull'aterosclerosi, sull'obesità. L'AGLIO nella alimentazione è ottimo come antibatterico e antiparassitario, è antisettico e battericida, indicato nelle sindromi influenzali, nelle bronchiti, nei raffreddori, insieme alla CIPOLLA è un ottimo tonificante e stimolante. ( piccola nota, l'Aglio ridotto in poltiglia e applicato durante la notte su calli, verruche e duroni, ne favorisce il loro ammorbidimento e scomparsa, oppure va strofinato sulle punture di insetti, in quanto neutralizza il veleno e limita il gonfiore e l'insorgere del prurito), per quanto riguarda il colesterolo alto, l'aglio FLUIDIFICA IL SANGUE, dilata i vasi sanguigni e quindi abbassa la pressione, per neutralizzare il sapore dell'aglio crudo, masticare dei semi di anice, le controindicazioni per l'aglio sono per chi è affetto da dermatosi, da irritazioni allo stomaco, nelle donne che allattano Entrambi AGLIO e CIPOLLA sono essenziali nella terapia dell'aterosclerosi e dell'ipercolesterolemia, riducono la viscosità del sangue. Il PORRO, contiene vitamine B e C, minerali aiuta nell'obesità, nella gotta, nel colesterolo alto, nei calcoli urinari l'ARANCIA, (che come alimento proviene dalla Cina ed in Italia ne abbiamo in abbondanza, specie nella stagione Invernale) è ricca di VITAMINA C, A, e PP, con effetto protettivo dei vasi sanguigni, depurante e fluidificante del sangue , aiuta nei processi di remineralizzazione ossea, se si è intolleranti all'arancia mangiare il POMPELMO, mangiare anche LIMONI, che hanno una azione battericida, sono antisettici, e antisclerotici, antidiabetici, antiputrefattivi diuretici, dimagranti, antiemorragici, antidiarroici, ipotensivi e antiacidi, naturalmente le persone troppo magre ed esili devono stare attente al consumo eccessivo di limoni. La MELA previene l'aterosclerosi e l'ipercolesterolemia fortifica il sistema nervoso, regola il metabolismo, combatte l'acidità gastrica, stimola la regolarità della funzione intestinale, abbassa il colesterolo, è diuretica, elimina gli acidi urici, limita l'ipertensione Il MIRTILLO è astringente, antiputrefattivo intestinale, neutralizza i colibatteri e i bacilli del tifo, favorisce la rigenerazione dei tessuti interni ed esterni, delle mucose e della cute, mantiene l'integrità dei vasi sanguigni, è prezioso in caso di diabete, aterosclerosi, di ipertensione, di vene varicose, di emorroidi, nelle lesioni della retina, nelle ferite cutanee, nelle ulcere gastriche e duodenali. L'UVA è energetica e remineralizzante, indicata per chi ha un metabolismo rallentato. L'OLIO DI OLIVA SPREMUTO A FREDDO va usato CRUDO, al contrario degli oli di semi è più stabile e aiuta a prevenire l'infarto e l'aterosclerosi, usare anche supplementi a base di BOLDO. MANGIARE assolutamente i CEREALI INTEGRALI come il FRUMENTO, l'ORZO, il RISO INTEGRALE, il FARRO, il MAIS Il GIRASOLE è ricco di acidi grassi insaturi essenziali per la fluidità del sangue e ridurre il colesterolo, mangiare i SEMI DI GIRASOLE senza sale che si trovano nei negozi biologici Il CARCIOFO ha una azione stimolante sul metabolismo, abbassa il colesterolo aumenta la produzione e la eliminazione della bile. La CAROTA è un altro alimento indispensabile che aiuta nelle insufficienze epatiche e biliari, ha anche una azione tonica e mineralizzante, ricca di minerali, stimola la formazione dell'emoglobina e dei globuli rossi, migliora la pelle, perchè migliora la funzionalità degli organi interni, aiuta in tutte le malattie delle pelle e delle mucose, nelle bronchiti, nell'asma, nelle forme intestinali, nell'ulcera, colite, diarrea, stitichezza. Il CAVOLO è un altro alimento indispensabile, le varietà sono il CAPPUCCIO, la VERZA, il CAVOLO ROSSO, il CAVOLFIORE, la RAPA, i CAVOLINI DI BRUXELLES, è utile nelle infiammazioni delle vie respiratorie, nei raffreddori, nelle bronchiti, nelle tonsilliti, nelle laringiti, nell'artrosi, nelle gastriti, nelle ulcere, nelle coliti, nella stanchezza cronica, nell'acne, nella dermatosi, nella isufficienza renale ed epatica, nella stitichezza, va consumato CRUDO tagliato sottile e condito con poco olio La CILIEGIA, disintossica e rimineralizza aiuta nei dolori articolari, per le sue proprietà diuretiche e lassative, aiuta ad eliminare le scorie dall'organismo e rinnova il sangue, indicata per chi soffre di gotta e per gli obesi e per gli anziani E' un frutto indicato anche per i DIABETICI in quanto il fruttosio provoca innalzamenti limitati degli zuccheri La FRAGOLA ha proprietà depuranti, stimola i RENI ed il FEGATO, è diuretica ed antigottosa, elimina l'acido urico, indicata per gli obesi, i sedentari, i diabetici, chi soffre di aterosclerosi, le eruzioni cutanee non sono altro che il potere espulsivo delle tossine esercitato dalle fragole. Il PESCE è un alimento indispensabile in quanto contiene gli indispensabili OMEGA 3 acidi grassi polinsaturi,e d aiuta a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, riduce la coagulabilità sanguigna, riduce i trigliceridi e il colesterolo ottimo lo SGOMBRO, la SARDINA, l'ACCIUGA, il TONNO, il SALMONE, la TROTA. Mangiare PASTA e PANE INTEGRALE prendere 1 cucchiaio di olio di semi di lino al giorno, ottimi tutti i LEGUMI, fagioli, ceci, lenticchie, soia, che aiutano ad abbassare il colesterolo, mangiarne almeno una tazza e mezzo. al giorno Lo stesso dicasi per la frutta che contiene pectina, che aiuta ad abbassare il colesterolo, specie quella contenuta nei pompelmi. Tra i cereali è essenziale l'AVENA e la CRUSCA di MAIS, tra le verdure le CAROTE e l'AGLIO sono indispensabili. Mangiare cibi poco salati, ricordare che anche la CIPOLLA, la CURCUMA e lo ZENZERO aiutano ad abbassare il colesterolo VEGETALI A FOGLIA VERDE, FRUTTA, ORTAGGI DI COLORE GIALLO ARANCIO, CAROTE, ALBICOCCHE, CEREALI E SEMI. I flavonoidi sono degli ottimi antiossidanti, e proteggono dai radicali liberi, quindi mangiare agrumi, bacche, cipolle, prezzemolo, leguminose, te’ verde. Mangiare crusca di avena, fibra vegetale, gomma di guar, pectina, psillio, lamponi, melone, pera, pesca, prugne, uva passa, sedano, broccoli, carote, cavolfiore, cavolo, lenticchie, fiocchi di mais, farina di avena, crusca di cereali misti, Cucinare solo con olio extravergine di oliva se si deve usare olio perche’ l’acido oleico e’ piu’ resistente agli effetti nocivi del calore, evitare lo zucchero il cui consumo e’ causa dello sviluppo della aterosclerosi., ed aumenta anche l’insulina, Mangiare a colazione i cereali, il colesterolo si alza anche in quelle persone che saltano la colazione. Una colazione salutare comprende, cereali integrali, pane e frutta fresca che forniscono energia e fibre. Le Alghe , mangiare alghe marine, insieme al pesce e al riso come fanno gli orientali fa bene alla salute, contengono iodio, magnesio, potassio, manganese, ferro, fosforo, rame, zinco, vitamine del Gruppo B, vitamina A, E,F,K,PP, contengono anche proteine, aminoacidi, amidi, clorofilla, grassi insaturi. La loro attività è quella di favorire il ricambio , con un effetto benefico sull'obesità, sull'ipertensione e sul colesterolo Oltre che come alimento alghe Nori, Kombu, Hiziki, Dulse, Arame, Agar-agar. Al MATTINO bere dell'acqua tiepida, volendo con del succo di pompelmo, bere o caffè di orzo, o un infuso di rosa canina, o di karcadè, o di tiglio con pane integrale e miele, noci o mandorle tostate, o pinoli, META' MATTINA frutta fresca di stagione (anche fragole, uva, ciliege, agrumi)., PRANZO, antipasto di verdure crude con olio extravergne di oliva, biologico e spremuto a freddo con poco sale marino integrale, o gomasio (semi di sesamo tostati con sale marino, o con poco tamari), un piatto di cereali integrali (pasta integrale biologica, e integrali o riso, o orzo, o miglio, o segale, o grano saraceno, o farro, o kamut, o miglio sempre biologici) verdure cotte a vapore e pane integrale. META' POMERIGGIO 1 o 2 frutti. CENA, come antipasto verdure crude miste, come a pranzo, a scelta uno degli alimenti proteici, o legumi, o pesce, o tofu, o tempeth, o noci, o mandorle, o formaggio fresco (modica quantità), uova cotte senza grassi, insieme a verdure cotte.

COME EVITARE IL COLESTEROLO ALTO Sarebbe fondamentale l'allattamento del bambino al seno materno almeno fino a 6 mesi. Svezzare il bambino possibilmente con alimenti vegetali e introdurre gradualmente le proteine animali non prima dei 2 anni. Da Adulti ridurre il consumo delle proteine animali e prediligere quelle vegetali (legumi, semi, cereali integrali). Sostituire le farine bianche con cerali integrali ricchi di proteine, vitamine, minerali ed oligoelementi. Ridurre il consumo di grassi animali come burro o strutto, ed usare oli vegetali, biologici e spremuti a freddo. Consumare abbondantemente ogni giorno verdure sia crude ( prima dei pasti mangiare insalate crude) e cotte, e mangiare ogni giorno cipolla, aglio, cavolo. Non bere bibite gassate (troppo dolci e piene di tossine) e nemmeno i succhi di frutta preparati industrialmente e non esagerare nemmeno con il consumo della frutta, mangiare 2 frutti al giorno lontano dai pasti (mangiare tutta la frutta a rotazione, e includere limoni, uva e mele). Ridurre in maniera drastica il consumo del sale bianco e prediligere il sale marino integrale che contiene vitamine, minerali ed oligoelementi, da usaresi sempre con moderazione. Preferire essenzialmente cibi freschi, di stagione, biologici, esenti da additivi, conservanti, coloranti e residui della coltivazione, coltivati con metodi naturali. Smettere di fumare, il rischio di gravi malattie cardio-circolatorie vengono ridotte da chi non fuma e smette di fumare (il rischio si riduce dopo 5 anni dalla sospensione dal fumo). Assumere troppi caffè aumenta il rischio di incorrere nel colesterolo alto e nell'ipertensione (2-3 caffè al giorno sono già troppi). Praticare moderata attività fisica (camminare almeno mezz'ora al giorno, o fare 45 minuti di bicicletta, oppure nuoto e ginnastica). Non aumentare di peso, l'aumento anche del 20% del proprio peso ideale fa aumentare del 50% il rischio di malattie cardio-circolatorie e metaboliche. Mantenere la glicemia nella norma. Ridurre l'accumulo di radicali liberi e di elementi ossidativi , fare terapie depuranti che aiutano ad evitare depositi di colesterono nelle arterie e mantengono il sangue più pulito e sano possibile. Evitare ove possibile gli eventi stressanti e cercare di avere un approccio positivo alla vita.

PIANTE UTILI NEL COLESTEROLO ALTO

Aglio, utile sia nell'ipertensione che nel colesterolo alto,

Betulla, si usano le foglie, le gemme e la corteccia, ha una buona azione drenante, aiuta la diuresi e ad eliminare sali, urea, e acidi urici in eccesso, ha anche una azione ipotensivante,

Biancospino, è un arbusto spinoso, i fiori hanno una azione sedativa, e sono utili nei disturbi digestivi da stress, ha una azione vasodilatativa, ipotensiva, antispasmodica, utile anche nella ipertensione e nell'aterosclerosi.

Boldo, è una pianta originaria delle Ande, è uno stimolante digestivo, e foglie regolarizzano la produzione della bile da parte del fegato, è quindi utile nella ipercolesterolemia, nell'aterosclerosi, per chi soffre di insufficienza epatica e di colesterolo alto (il colesterolo viene eliminato gran parte attraverso il veicolo biliare).

Carciofo, depurante del fegato.

Equiseto, ha un alto contenuto in silicio, utile nelle situazioni in cui occorra una buona remineralizzazione, e per la produzione del callo osseo, ha una buona azione diuretica utile anche per l'aterosclerosi.

Fumaria, ha una azione regolatrice delle funzioni biliari ed epatiche, aiuta la fluidificazione del sangue, mantenendo elastiche le pareti vascolari, è utile per gli obesi, per i mangiatori ed i bevitori.

Olivo, le foglie aiutano ad abbassare a pressione sanguigna e il tasso di colesterolo, sembra aiuti anche a regolare la glicemia, e migliora l'aterosclerosi.

Ortica, è ricca di ferro e la rende preziosa nelle anemie, per la sua azione astringente è utile nella diarrea, e ha anche una azione diuretica aiuta la eliminazione dell'acido urico e delle scorie metaboliche, è utile come cura di Primavera per la sua azione depurativa e revitalizzante.

Olmaria, è un potente diuretico, utile nell'iperteso, in chi soffre di aterosclerosi, in chi è obeso, facilita la eliminazione degli acidi urici e dei sali di cloro.

Rosmarino, il nome significa "ros marinus ovvero rugiada dei mari", aiuta ad eliminare la bile ed attraverso questa via si elimina anche il colesterolo in eccesso, è utile nelle problematiche di ristagno epatico, nelle digestioni lente e difficili, e nell'ipercolesterolemia

Salvia, il nome deriva da "salvus = salvato", utile in cucina come aroma.

Tarassaco, da usare anche le foglie fresche in insalata.

Tiglio, ha anche una attività fluidificante del sangue.

Valeriana, aiuta a ridurre gli stati ansiosi ed è quindi utile nell'ipertensione.

FITOTERAPIA E COLESTEROLO come riuscire ad abbassare il colesterolo con l'aiuto delle erbe officinalis, vai alla sezione schede piante: ti si aprirà una scheda, sia delle piate che di alcuni preparati erboristici utili per abbassare il colesterolo.

Soia ed i derivati della soia (non OGM e biologici) sono essenziali insieme ad una dieta vegetariana a ridurre il tasso di colesterolo nel sangue., indispensabile anche Importante assumere la SOIA, e la LECITINA DI SOIA, originaria della Mancuria, i suoi derivati alimentari sono il tofu, il miso, la salsa tamari, la salsa shoyu, il tempeth, come tutti i legumi la soia contiene proteine, grassi, zuccheri, minerali e vitamine, sia pure in misura maggiore, contiene anche aminoacidi esseziali come la isoleucina, la leucina, la lisina, la metionina, la fenilalanina, la treonina, il triptofano, la valina, ed è essenzialmente ricca in proteine in modo piu completo rispetto alla carne, contiene anche ACIDI GRASSI INSATURI, che aiutano a ridurre il colesterolo e protegge dalle malattie cardiovascolari, favorisce la guarigione delle dermatosi, come nel caso di psoriasi, eczemi e foruncoli, protegge la pelle dalla secchezza e dalla desquamazione, quindi sia la SOIA che la LECITINA DI SOIA, sono indispensabili per mantenere basso il colesterolo

Caigua vedi alla sezione schede piante.

Garcinia Cambogia, vedi alla sezione schede piante.

Composto al Glucomannano, vedi alla sezione schede piante.

Olio di pesce,  abbassa il tasso di colesterolo nei soggetti che presentano anche un tasso alto di trigliceridi, e svolge anche una azione antiinfiammatoria

Bardana, vedi alla sezione schede piante.

Tarassaco,è essenziale per la sua azione depurativa. diuretica, rinnova il sangue, favorisce la produzione della bile ed è indicato negli ingorghi epatici ed aiuta ad eliminare i grassi in eccesso

Boldo, utile per la funzionalità epatica, originario delle Ande stimola la digestione, aumenta e regolarizza la produzione di bile da parte del fegato, è utile per chi ha il colesterolo alto, per chi soffre di aterosclerosi, per chi soffre di problemi epatici

Carciofo, ha un'ottima versatilità di azione dei suoi componenti, perché contiene cinarina, che rigenera la cellula epatica, aumentando la attività epatica e la degradazione dei grassi, e’ una pianta versatile priva di effetti collaterali,(UNICA CAUTELA da non assumere se si hanno problemi alla cistifellea, lo stesso dicasi per il boldo e il tarassaco, e di tutte quelle piante che stimolano la produzione della bile).

Olivo, vedi alla sezione schede piante.

Olio di Borragine, vedi alla sezione schede piante.

Olio di Lino, vedi alla sezione schede piante.

Cromo, vedi alla sezione schede piante, minerali.

ALTRI PREPARATI UTILI NEL COLESTEROLO : vedi a schede piante

iLievito di Birra, è ricco di proteine, di aminoacidi essenziali, di vitamine del complesso B di minerali, come potassio, fosforo, magnesio, calcio, sodio, ferro, zinco, cromo, selenio, è indispensabile in numerose patologie, ha una azione ricostituente generale, è antianemico, disintossica l'organismo, indicato nelle infiammazioni del sistema nervoso, nelle malattie della pelle, aiuta nelle malattie metaboliche, nel diabete, nell'aterosclerosi, migliora l'utilizzo cellulare dello zucchero e riduce il colestrolo, specie per il suo alto contenuto in zinco, cromo e selenio, il lievito nella sua totalità ha una benefica azione terapeutica.

Composto Polline, il Polline è l'elemento fecondante maschile delle piante e quindi è ricco di elementi vitali indispensabili, contiene proteine, aminoacidi essenziali, zuccheri, vitamine del gruppo B, vitamina C, D, E, H, acido folico, provitamina A, contiene anche minerali come fosforo, potassio, magnesio, calcio, silicio, manganese, rame, ferro, sodio, cloro, zinco, molibdeno, cromo, ha anche un discreto contenuto in rutina che migliora la resistenza delle pareti dei vasi sanguigni, modula la permeabilità dei capillari, previene le emorragie, ha effetti favorevoli nella ipertensione e nell'ateroslerosi, è ottimo nelle epatiti acute e croniche, nell'ipercolesterolemia, nell'esaurimento psichico, nel nervosismo, nell'inappetenza, nel dimagrimento eccessivo, nelle anemie, nelle coliti, se complicate da diarrea e stitichezza, nell'igrossamento della prostata, è una sostanza adattogena che riporta equilibrio nell'organismo.

Aglio, è essenziale per l'ipertensione e per l'aterosclerosi.

Betulla, ha una azione essenzialmente drenante, aiuta ad eliminare sali, urea, e acidi urici in eccesso, utile per chi soffre di gotta, per i disturbi reumatici, per i calcoli urinari, per gli obesi, per gli ipertesi e perchi ha il colesterolo alto

Biancospino, Aglio, sono essenziali nella ipercolesterolemia, il biancospino, ha ha azione sedativa generale, utile nell'insonnia e nell'ansia, nei disturbi digestivi da stress, ha una attività vasodilatatrice, ipotensiva, e antispasmodica, di aiuto nelle palpitazioni cardiache, nell'angina pectoris, nella ipertensione nell'aterosclerosi.

Vitamina C contenuta nella rosa canina, aiuta a diminuire il tasso di colesterolo insieme oppure il composto alla rosa canina.

Vitamina E contenuta nel germe di grano aumenta il colesterolo buono.

Conchiglia d'Ostrica , o la Dolomite, che contengono calcio, che oltre che ad aiutare le ossa fanno bene anche al cuore e abbassano il colesterolo

Carota e Mirtillo Nero, vedi alla sezione schede piante.

Vitamine e Minerali, in composto che contiene gli elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo., che rafforzano la struttura delle nostre arterie.

Equiseto è consigliato per vaie patologie, dalla ritenzione idrica all'anemia, dal rachitismo alla tubercolosi, l'alto contenuto in SILICIO, aiuta nelle demineralizzazioni, aiuta per la formazione del callo osseo, per il suo effetto diuretico è indicato nel COLESTEROLO e nella aterosclerosi

Fumaria, regolarizza la funzione epatica e delle ve biliari, rende il sangue più fluido, mantiene efficiente ed elastico il sistema cardiocircolatorio, è indispensabile per gli obesi

Ortica, è ricca di ferro e sostanze emostatiche, utile nelle anemie, nella diarrea, è diuretica favorisce l'eliminazione dell'acido urico, delle scorie metaboliche e rinnova il sangue, è depurativa e rivitalizzante, abbassa il colesterolo

Tiglio ha azione sedativa ma ha anche una attività fluidificante del sangue.

Spirulina, vedi alla sezione schede piante.

Valeriana è utile nei casi si stress e pressione alta., previene il colesterolo alto e l'aterosclerosi, riduce gli stati ansiosi e risolve gli spasmi della muscolatura.

Composto Carbone, utile per migliorare la digestione la presenza dell'acidophilus e dei fermenti risulta essere utile per una corretta digestione ed assimilazione dei cibi.

Te Verde, vedi alla sezione schede piante.

Miscela Lassativa di Erbe, che aiuta ad eliminare le scorie tossiche dall'organismo (insieme ad una alimentazione ricca di fibre).

Ortosifon, vedi alla sezione schede piante.

Composto Aloe, vedi alla sezione schede piante.

Succo Mirtillo, vedi alla sezione schede piante.

Verbena, vedi alla sezione schede piante.

Nei regimi dimagranti sono utili il glucomannano, il composto al glucomannano, il fucus, il composto al fucus, tutti prodotti che sono utili per abbassare il colesterolo, li trovate nelle migliori erboristerie, il presente sito non fa vendite.

Bardana, composto Bardana,  vedi alla sezione schede piante.

FARE ESERCIZIO FISICO per mantenersi in forma è essenziale camminare per un'ora al giorno a passo svelto, questo riduce le conseguenze dello stress, favorisce l'abbassamento della pressione alta, ridimensiona l'obesità, ossigena il sangue e favorisce la produzione dell'HDL il colesterolo buono.

INDISPENSABILE DIMAGRIRE E TENERE SOTTO CONTROLLO GLI ZUCCHERI

 Avvertenze uso Erbe Schede Erbe Piante Mappa Erboristeria

QUESTE NOTE NON INTENDONO IN ALCUN MODO  SOSTITUIRSI AL PARERE MEDICO
CHE VA CONSULTATO  IMMEDIATAMENTE ALL'INSORGENZA DEI PRIMI SINTOMI
MAI INTERROMPERE ARBITRARIAMENTE LE TERAPIE DEL VOSTRO MEDICO

COLESTEROLO FITOTERAPIA,CURA NATURALE CON LE ERBE, ERBORISTERIA

colesterolo fitoterapia cura naturale con le erbe

Elenco Piante descrizione     Mappa tematiche di Erboristeria : clicca sulle foto

SCHEDE PIANTE OFFICINALIS,Erboristeria,erboristeria,ERBORISTERIA tematiche di medicina naturale erboristeria naturopatia a cura di anna zelli

   elenco alfabetico schede piante erbe        mappa tematiche erboristeria naturopatia

ERBORISTERIA,ERBORISTERIE,NATUROPATIA, INFORMAZIONI CURE NATURALI A CURA DI ANNA ZELLI www.annazelli.com

ERBORISTERIA,erboristeria,Erboristeria,anna zelli,ANNA ZELLI,Anna Zelli

Contatti: Erboristeria Naturopatia

e mail arte cultura idee

zellianna@hotmail.com

Erboristeria - Naturopatia

Nozioni di Erboristeria Piante

Piante Erbe Vietate

Erbe Vietate Gravidanza

erbe difese immunitarie

Erbe Immunostimolanti

Antibiotici Naturali

Macerati Glicerici

Oli Essenziali

Erbe Tinture Madri

Oligoelementi

Aminoacidi

Antiossidanti

Bioflavonoidi

Enzimi

Fermenti Lattici

Probiotici

Alcalinizzanti

Carotenoidi

Intossicazione Metalli

Mineralogramma

Vitamine

Vitamine e Minerali

Schede Erbe Piante

Bibliografia Erboristeria

Arte e Pittura

Quadri Anna Zelli

anna zelli, pittrice, arte e pittura. www.annazelli.com

ARTE E PITTURA,ANNA ZELLI, PITTRICE,GALLERIA QUADRI, www.annazelli.com

Anna Zelli Pittrice

Galleria A.Zelli

Galleria Ritratti Donne

     Omaggio a T. De Lempicka

     Galleria Ritratti Uomini 

     Galleria Nature Morte

     Galleria Paesaggi

      Paesaggi Urbani

     Galleria Disegni

2011 Mostra Zelli

2012 Quadri Zelli

Guida Turistica di Roma

Informazioni e Foto di Roma

guida turistica di roma, www.annazelli.com

A.Z. Arte Cultura Idee Guida Turistica di Roma www.annazelli.com

Guida di Roma Home

Roma Itinerari Turistici

Informazioni e Foto di Roma

roma itinerari turistici

roma itinerari turistici info e foto

Itinerari Turistici Roma

Città del Vaticano

Informazioni e Foto Vaticano

città del vaticano info e foto

ROMA CITTA' DEL VATICANO GUIDA TURISTICA www.annazelli.com

Città del Vaticano

Arte Cultura Novità Idee

Informazioni Culturali

home page www.annazelli.com

www.annazelli.com

H O M E

CHI SONO

CONTATTI

Home Arte Cultura Idee Anna Zelli - www.annazelli.com

www.annazelli.com

 

Erboristeria

erboristeria,Erboristeria,ERBORISTERIA

schede piante officinalis    

A.Z. Anna Zelli Arte Cultura Novità Idee www.annazelli.com 

 


potete contribuire gratuitamente con le vostre idee : mandate una mail

 Anna Zelli - A.Z. - Arte - Cultura - Novità - Idee
 

Copyright dal 2011

tutte le foto e i contenuti del sito sono di proprietà esclusiva
è vietata qualsiasi riproduzione e copia del sito e delle immagini

Erboristeria - Naturopatia - Elenco Alfabetico Piante Officinalis - Fiori di Bach

erboristeria naturopiatia informazioni di medicina naturale,mappa sito erboristeria Erboristeria, Schede Piante Officinalis FLORITERAPIA FIORI DI BACH I FIORI PER L'ANIMA HOME PAGE, anna zelli

mappa tematiche erboristeria naturopatia - elenco schede piante erbe ordine alfabetico - fiori di bach i fiori dell'anima

Alimentazione Naturale - Bellezza e Salute  - Astrologia Medica

Alimentazione Naturale, mappa argomenti, alimentazione sana e salute BELLEZZA E SALUTE ERBORISTERIA NATUROPATIA ASTROLOGIA MEDICA

Alimentazione Naturale - Bellezza e Salute - Astrologia Medica

Guida Turistica di Roma - Itinerari Turistici Roma - Città del Vaticano

ROMA GUIDA TURISTICA FOTO CITTA' ETERNA Itinerari Turistici di Roma GUIDA VATICANO SAN PIETRO MAPPA ARGOMENTI,www.annazelli.com

Guida turistica di Roma - itinerari turistici di Roma - Guida Turistica Città del Vaticano

Arte e Pittura Anna Zelli - Arte Cultura Novità Idee - Home Page

Arte e Pittura Galleria Quadri Anna Zelli Pittrice Anna Zelli: Arte Cultura Novità Idee : A.Z. www.annazelli.com Home Arte Cultura Idee Anna Zelli - www.annazelli.com

Anna Zelli Quadri - Arte Cultura Novità Idee Anna Zelli - Home Page

Anna Zelli

ANNA ZELLI www.annazelli.com

www.annazelli.com

Anna Zelli: Naturopata, Erborista, Floriterapeuta
Fiori di Bach, Alimentazione Naturale, Pittrice